ottobre: 2018
L M M G V S D
« set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Commenti recenti

    RIPANI: Ambiente, Interrogazione su inceneritore di Scarlino

     

    ripani

     

     

    (9Colonne) Roma, 9 ago – La parlamentare di Forza Italia, Elisabetta Ripani, ha presentato ai Ministri dell’ambiente, della salute e del lavoro un’interrogazione sui rischi ambientali e per la salute dell’inceneritore di Scarlino (GR). Nello specifico si chiede “quali azioni intendano intraprendere, nell’ambito delle proprie competenze, ed in coordinamento con gli enti territoriali interessati, al fine di garantire la tutela dell’ambiente, della salute pubblica e dei livelli occupazionali in gioco”, ovvero se “non intendano sollecitare l’avvio di un serio ed efficace monitoraggio e studio epidemiologico sullo stato di salute della popolazione dell’area interessata dell’inceneritore”. Nell’atto ispettivo si sottolinea come “l’ASL ha pubblicato nel marzo 2018 una relazione sullo stato di salute degli abitanti della zona di Follonica e Scarlino. I risultati suscitano grande timore per la salute pubblica. Sono in aumento le patologie neoplastiche della vescica, della prostata e del colon retto per gli uomini, cardiopatie ischemiche per la popolazione femminile e malattie dell’apparato respiratorio; meritano monitoraggio e attenzione particolare le nascite premature e i neonati sotto peso; peraltro manca uno studio epidemiologico sulla salute delle popolazioni dell’area interessata dall’inceneritore “. Non solo, “l’occupazione è uno dei nodi principali di tutta la vicenda che interessa da vicino 40 dipendenti della Scarlino Energia, per i quali scade la cassa integrazione nell’anno corrente. Sono in atto forti proteste dei cittadini di Follonica e Scarlino. I rispettivi sindaci, sono fermamente contrari al riavvio dell’impianto. Una petizione spontanea ha raccolto migliaia di firme per bloccare l’ennesima autorizzazione. Ai rischi per l’ambiente e per la salute si aggiunge la minaccia per le attività economiche legate al turismo che operano nell’area”.